Da Songavazzo al Rifugio Magnolini e San Fermo

Songavazzo | Alta Valseriana | Cicloturismo MTB

Percorso adatto ai veri appassionati della MTB, con salite impegnative e tracciati difficoltosi, dove si è costretti a scendere dalla sella. 

Dopo aver lasciato l’auto al parcheggio del campo sportivo di Songavazzo, arriviamo alla piazzetta e seguiamo la strada principale fino a prendere la provinciale per il Passo della Presolana. Pedaliamo in salita per qualche chilometro e, arrivati al piazzale del Donico, proseguiamo diritti, tagliando in salita per il prato. Ci ricongiungiamo con la provinciale e seguiamo lo sterrato che porta al famoso Salto degli sposi. Qui consigliamo una piccola sosta per ammirare il bellissimo panorama. Riprendiamo la MTb e torniamo indietro, riprendendo lo sterrato verso Castel Orsetto e Colle Vareno. Superiamo il piccolo laghetto e prendiamo la strada che sale al Monte Pora. Seguiamo la strada sterrata in salita fino al Rifugio Magnolini e, per i più allenati, c’è la possibilità di salire fino al Monte Alto per ammirare il fantastico panorama. Successivamente imbocchiamo il sentiero che porta a una caratteristica baita e, in seguito, procediamo lungo il sentiero CAI 555. Arriviamo alla chiesa di San Fermo e proseguiamo fino a Camasone e Falecchio. Raggiungiamo la strada che ci accompagna fino a Songavazzo e infine alla piazzetta e al centro sportivo, nostro punto di partenza.

 

Percorso pubblicato in collaborazione con www.orangemtb.com.
Testo originale modificato, per maggiori informazioni e dettagli percorso potete scaricare la scheda stampabile o cliccare qui (Percorso n.23).

DETTAGLI

  • Lunghezza km: 38
  • Dislivello Tra 1000 e 1600
  • Ciclabilità (90% in salita ) (90% in discesa )
  • Quota minima 624
  • Quota massima 1642
  • Fondo Asfalto 50%

DOWNLOAD

Scheda stampabile